About

Come si dice tra gente un po’ nerd, questo blog è il tentativo definitivo di mettere un po’ d’ordine tra le ricette apprese, modificate e ideate nella cucina di casa. Tutto è cominciato molti anni fa con un tiramisù ed è andato avanti una teglia alla volta fino a diventare un momento per me a cui tengo in modo speciale.

Contiene spignattamenti fatti a modo mio, o di grazia imparati da qualcuno molto più bravo di me, e puoi considerarlo a tutti gli effetti il mio diario di forno, ops, di bordo. La scelta delle ricette e degli ingredienti è a mio insindacabile giudizio la migliore in quel momento lì, per cui grazie per i suggerimenti, gli spunti, i rilanci, e viva la condivisione in rete. Visto che la forma di ricettario in carta che è sopravvissuta meglio alle macchie, agli strappi, all’unto è un blocchetto in ordine sparso fatto in carta avanzata, approfitto del digitale per far si che questo sia il mio primo e unico libro di cucina patinato.

A proposito del titolo, Cooking ovation è una canzone di un gruppo indie pop genovese con la s sifula che racconta un momento in cucina strambo e quotidiano, perchè metto sempre un po’ di musica nelle cose che faccio.

Per menù, compilation, eccetera, contattami all’indirizzo cookingovation{@}gmail.com

Pronti, via :-)

Ascolta gli Ex Otago – Cooking Ovation